L’ozono terapia è un metodo naturale che in medicina estetica dà ottimi risultati per curare i processi di formazione e di deposito della cellulite. E’stato infatti ampiamente dimostrato che l'ozono, opportunamente somministrato, è in grado di sciogliere le cellule di grasso che, attraverso il trattamento, vengono resi idrofili, cioè capaci di sciogliersi nell’acqua e pertanto eliminabili attraverso le urine.

Inoltre, l’ozono ha una funzione drenante dei liquidi in eccesso e produce una benefica ossigenazione dei tessuti nei punti “critici” dove la circolazione ristagna.

La terapia è consigliabile anche in considerazione del fatto che la cellulite non è solo un problema di carattere estetico ma una vera e propria malattia. Essa ricopre prevalentemente cosce e fianchi, si presenta intorno ai 30-40 anni o talvolta anche prima: è causata da una trasformazione del tessuto adiposo o grasso sottocutaneo derivante a sua volta da un’insufficienza venosa e/o linfatica. Tutto ciò comporta un serio rallentamento della velocità del flusso sanguigno con conseguente addensamento dei liquidi e di un mal nutrimento dei tessuti sottocutanei. Questi processi comportano i ben noti e diffusissimi sintomi, quali la pesantezza e il freddo alle gambe a cui si accompagnano talvolta anche forme dolorose.

Per chi è indicata?

L’Ozono Terapia è indicata, particolarmente dopo i 40 anni, sia per uomini che donne.

Descrizione degli interventi

L’ozonoterapia è una tecnica che può essere effettuata attraverso diverse modalità di somministrazione.

La più utilizzata nell’ambito della medicina estetica consiste in piccole somministrazioni iniettive intramuscolari o sottocutane.

Talvolta, vengono utilizzate anche creme a base di ozono per trattamenti antinvecchiamento.

Un ciclo terapeutico è composto da circa 8 sedute, ma possono variare a seconda dei casi; in media se ne effettua una la settimana, previa diversa indicazione.

I primi risultati-benefici Si avvertono, in genere, tra la prima e la seconda seduta. Ma, i risultati migliori si manifestano dopo 4-5 sedute.